Seguimi:

CrossFit per il benessere fisico e mentale

Psicologo e Psicoterapeuta Ascoli Piceno e Teramo

  • Home
  • CrossFit per il benessere fisico e mentale

Il CrossFit è un programma di allenamento che richiede forza e condizione atletica, nato negli anni ’70 ma perfezionato e diffuso da Greg Glassman, che nel 1995 fondò la propria palestra a Santa Cruz (California), dando risalto a tale metodologia di allenamento. Attualmente è diffusa in oltre 71 Paesi, con numerosissime palestre affiliate come punti “CrossFit”.

Cross in inglese significa “incrocio, mescolanza”. Questa pratica combina un insieme di movimenti eseguiti ad alta intensità per tonificare tutta la muscolatura. Praticamente un mix di sollevamento pesi, esercizi a corpo libero e allenamento cardiovascolare, uniti in un’unica sessione, sempre diversa e non specifica: l’obiettivo, quindi, non è rassodare gli addominali o assottigliare il girocoscia, ma rinforzare tutto il corpo. Ci si esercita con corsa, vogatore, salto della corda, arrampicata e spostamento di carichi pesanti. Si utilizzano inoltre manubri, anelli da ginnastica, sbarre per trazioni, kettbell (un peso a forma sferica con la maniglia).

Lo stesso Glassman, descrive il CrossFit in uno slogan: “Mangia carne, verdura, noci, semi, poca frutta, pochi amidi, niente zucchero. Mantieni l’apporto calorico a livelli corretti per fare esercizio, ma non per accumulare grasso. Esercitati e allenati con i sollevamenti: deadlift, clean, squat, presses, C&J e snatch. Conosci le basi della ginnastica: pull-up, dip, arrampicata sulla corda, push-up, sit-up, presse in piedi, piroette, flip, spaccate, prese. Bici, corsa, nuoto, fai vogate, ecc., forte e veloce. Combina questi elementi cinque o sei giorni la settimana in quanti più modi e configurazioni suggerisce la creatività. La routine ti è nemica. Mantieni allenamenti brevi ma intensi. Impara e pratica regolarmente nuovi sport.”

Attraverso tale programma, l’atleta stimola i dieci punti fondamentali del fitness: resistenza cardiorespiratoria, resistenza muscolare, forza, flessibilità, potenza, velocità, coordinazione, agilità, equilibrio e precisione. Il CrossFit apporta quindi numerosi benefici sul piano fisico, aumentando la capacità di lavoro in tutti questi ambiti grazie ad un adattamento neurologico ed ormonale di tutte le vie metaboliche: durata, resistenza, forza e flessibilità si esercitano con l’allenamento (attività che migliorano le prestazioni attraverso un cambiamento organico misurabile del corpo); coordinazione, agilità, equilibrio e precisione si esercitano con la pratica (attività che migliorano le prestazioni attraverso cambiamenti del sistema nervoso); potenza e velocità si esercitano sia con la pratica che con l’allenamento.Già dopo un paio di mesi di pratica si possono avere risultati evidenti sul fisico, con incremento della massa muscolare a discapito di quella grassa: nel crossfit si bruciano molte calorie ( dalle 400 alle700 inun’ora), e al tempo stesso si dà un’accelerata al metabolismo, il motore dell’organismo che consente di smaltire quanto assimilato con l’alimentazione.

Dal punto di vista psicologico, una recente ricerca condotta dall’Accademia di Educazione Fisica e Sport di Gdansk dell’Università di Misan (Iraq), in collaborazione con l’Istituto di Psicologia dell’Università di Szczecin (Polonia), ha studiato i benefici mentali apportati dal CrossFit e dal Fitness generico (inteso come ginnastica ricreativa), alla ricerca di quali fossero i benifici psicologici derivanti dalla pratica di tali attività, e di eventuali differenze. Lo studio, condotto su 30 soggetti praticanti CrossFit e 30 soggetti praticanti Fitness, è avvenuto attraverso la somministrazione del questionario Self Made Questionnaire of Psychological and Health Benefits  e della Scala di Soddisfazione della Vita (SWLS). Dai risultati è emerso per entrambi i gruppi la percezione di un buon grado di soddisfazione della vita, con umore positivo dopo la pratica del loro allenamento, e la percezione di un aumentato benessere dovuto al sentirsi più forti muscolarmente.

Ogni genere di attività fisica, CrossFit compreso, sembrerebbe quindi giocare un ruolo importante sul benessere psicologico e mentale dei suoi praticanti, aumentando il grado di soddisfazione percepito della loro vita.

Bibliografia:

Ali Aziz Dawood Al Sudani, Kamila Budzynska, Psychological and health benefits of crossfit and fitness,  Movimento Volume 31 – n. 1-2, (2015)

Dott. Massimo Amabili
Psicologo e Psicoterapeuta Ascoli Piceno e Teramo

Che cosa fa lo psicologo?

Facebook

Instagram

Instagram

Articoli recenti